LCFF 2024: “Spring Fever”

Descrizione

Ogni anno, sotto la guida di un regista professionista, l'Accademia Dimitri si impegna nella creazione di un nuovo lavoro finale per il Bachelor of Arts in Theatre, destinato a un'entusiasmante tournée internazionale. Quest'anno, 2024, al timone della creazione di Spring Fever, è il rinomato coreografo e ballerino svizzero Philipp Egli. Il debutto di questo spettacolo aveva luogo a Verscio il 17 maggio 2024, seguito da un'avventurosa tournée in Svizzera e all'estero.

«Abbiamo scelto di esplorare l'opera leggendaria di Stravinskij senza concentrarci sul tema sacrificale, optando invece per un approccio diretto alla magnifica composizione attraverso le note e la musica. Stiamo plasmando una coreografia corporea basata sulla partitura, immergendoci completamente in questa straordinaria creazione musicale. L'atto di abbandonarsi a questa esperienza suscita sensazioni primaverili, ma allo stesso tempo, la necessità di arrendersi completamente può generare sia timori profondi che sogni febbrili. Durante una serata di danza, ci concentriamo su ciò che accade quando osiamo guardare in profondità, accettando la vicinanza e l'intimità.

Nel contesto di un concerto-danza, dove i nostri corpi diventano gli strumenti che interiorizzano e fanno risuonare la partitura, sorge una domanda affascinante: può un Sacre du Printemps prendere vita anche in assenza del suono?»

Philipp Egli, regista e coreografo

Performers

Fanny Déglise, Emma Görrissen, Philippe Huwiler, Benedetta Iele, Mathi Le Coultre, Bruno Amaru Padilla Toledo, Amelie Rüegsegger, Nikoline Ryde, Marino Sampayo, Luna Scolari, Sohane Sourget, Elio Staub, Lukas Ynga

Regia e Coreografia: Philipp Egli

Assistente Regia: Mara Peyer

Supervisione Costumi: Stefi Metzner

Luce, Suono e Tecnica: Andrea Ferrari e Jacopo Sidari

Per famiglie | ca. 70 min. senza pausa | Poche parole multilingue

Ogni anno, sotto la guida di un regista professionista, l'Accademia Dimitri si impegna nella creazione di un nuovo lavoro finale per il Bachelor of Arts in Theatre, destinato a un'entusiasmante tournée internazionale. Quest'anno, 2024, al timone della creazione di Spring Fever, è il rinomato coreografo e ballerino svizzero Philipp Egli. Il debutto di questo spettacolo aveva luogo a Verscio il 17 maggio 2024, seguito da un'avventurosa tournée in Svizzera e all'estero.

«Abbiamo scelto di esplorare l'opera leggendaria di Stravinskij senza concentrarci sul tema sacrificale, optando invece per un approccio diretto alla magnifica composizione attraverso le note e la musica. Stiamo plasmando una coreografia corporea basata sulla partitura, immergendoci completamente in questa straordinaria creazione musicale. L'atto di abbandonarsi a questa esperienza suscita sensazioni primaverili, ma allo stesso tempo, la necessità di arrendersi completamente può generare sia timori profondi che sogni febbrili. Durante una serata di danza, ci concentriamo su ciò che accade quando osiamo guardare in profondità, accettando la vicinanza e l'intimità.

Nel contesto di un concerto-danza, dove i nostri corpi diventano gli strumenti che interiorizzano e fanno risuonare la partitura, sorge una domanda affascinante: può un Sacre du Printemps prendere vita anche in assenza del suono?»

Philipp Egli, regista e coreografo

Performers

Fanny Déglise, Emma Görrissen, Philippe Huwiler, Benedetta Iele, Mathi Le Coultre, Bruno Amaru Padilla Toledo, Amelie Rüegsegger, Nikoline Ryde, Marino Sampayo, Luna Scolari, Sohane Sourget, Elio Staub, Lukas Ynga

Regia e Coreografia: Philipp Egli

Assistente Regia: Mara Peyer

Supervisione Costumi: Stefi Metzner

Luce, Suono e Tecnica: Andrea Ferrari e Jacopo Sidari

Per famiglie | ca. 70 min. senza pausa | Poche parole multilingue

Durata

Di solito gli ospiti trascorrono 1.5 ore qui.
Posizione

FAQs

C’è una riduzione sul prezzo d’entrata per AVS?
Posso portare il cane?
C'è un accesso per persone in sedia a rotelle?
EXTERNAL_SPLITTING_BEGIN EXTERNAL_SPLITTING_END